I Regali di Natale


Non si faranno i regali di Natale
Il bambino ha deciso di non voler nascere in questo periodo di crisi, ha gia fatto troppi sacrifici: la stalla, la croce e tutto il resto….
Dopo il recente censimento, teme per la sua vita e anche per il bue e l’asinello, oggi col satellite lo trovano di sicuro, altro che Erode….
A Maria fanno pagare l’ici per la prima stalla, anche se il povero Giuseppe, falegname, non batte chiodo.
Non si faranno i regali di Natale.
Rassegnati, Haidi, non ti sorridono i Monti, le caprette si guardano bene dal fare ciao, con questa fame, anche i vegetariani risponderebbero loro con un famelico addio.
L’albero sarà addobbato come un tempo, con qualche noce e un mandarino e i bambini guardandolo diranno
“Che palle !!!!”.
La maggior parte degli gnomi è in cassa integrazione, quelli più intelligenti sono espatriati
“La fuga degli gnomelli”.
Babbo Natale che è anziano da sempre e non ha mai versato contributi, dovrà restituire il maltolto.
Non si faranno i regali di Natale.
Perchè non c’è nulla di regale, se non gli addobbi preziosi con cui si adornano gli alti prelati
“Toglietemi tutto ma non la mia mitra”.
Attraverso l’umiltà si può raggiungere l’umiliazione, così privi di ogni orgoglio, non noteremo più le iniquità.
I castori della casta, continuano a rosicchiare, sono rubicondi e grassottelli, il nostro orgoglio, i più ben nutritti del mondo !!!!
Non si faranno i regali di Natale.
Scarteremo solo i nostri sogni, di brava gente derubata.

_Ornella Pizzo_

About these ads

21 commenti su “I Regali di Natale

  1. Carola Sassi scrive:

    Bellissimo pezzo, se non fosse per la drammaticità del contenuto ci sarebbe da ridere, bella la satira, audace e mordente, complimenti Ornella!
    Sei riuscita a racchiudere in poche righe la grande crisi che ci attanaglia……

  2. Il tuo scritto è esilarante, la cronoca divertente di una realtà preoccupante, mi raccomando Ornella, rimani con noi non ti mettere in fuga come gli gnomelli!!

  3. Terry scrive:

    Sicuramente la situazione non è delle migliori come ha gia detto Ornella nel suo audace ed esplicativo pezzo, viviamo nel Paese dei Balocchi, dove effimere promesse e succose illusioni ingannano i nostri sensi, beati per un breve momento e asini per tutta la vita!!!!
    I poveri sono sempre più poveri, i ricchi sempre più ricchi, anziani che dovrebbero godere i frutti dei propri sacrifici e giovani che di frutti non ne vedranno mai, un blando clero che ostenta pace e sacrifici, ma che poi vanta talmete tante ricchezze da poter quasi estinguere la fame nel mondo….
    Che altro dire? Diamo un po’ di tempo a questo nuovo governo, ma speriamo che le cose cambino e che ad essere colpiti non siano sempre i soliti ignoti…..

  4. icittadiniprimaditutto scrive:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  5. Anonimo scrive:

    … Buongiorno e ben rivisti ! un saluto particolare ad Ornella e Sirya, ho faticato un pò prima di capire , per fortuna che mi hai spiegato molto bene altrimenti,mai ci sarei arrivato … :))) Cara Ornella, satira azzeccatissima la tua, anzi direi che non è per niente satira, Gesù Bambino si rifiuterà di nascere quest’anno… io condivido a pieno questo modo di fare da parte mia mi adeguo, non farò nessun regalo di natale nè voglio rricevelo … c’è crisi ,quindi, protesterò a modo mio … altro che comprare italiano … non compro un bel niente ! solo un piatto di pasta e vai nelle prx festività… In ultimo, poverini quei signori di politici ,ben pagati , che in questi ultimi giorni si stanno agitando e minacciano il suicidio se a gennaio dovessero veder meno il vitalizio o perdere qualche migliaio di euro sul lauto stipendio mensile !!! Sergio Corvino

  6. Sergio Corvino scrive:

    … Buongiorno e ben rivisti ! un saluto particolare ad Ornella e Sirya, ho faticato un pò prima di capire , per fortuna che mi hai spiegato molto bene altrimenti,mai ci sarei arrivato … :))) Cara Ornella, satira azzeccatissima la tua, anzi direi che non è per niente satira, Gesù Bambino si rifiuterà di nascere quest’anno… io condivido a pieno questo modo di fare da parte mia mi adeguo, non farò nessun regalo di natale nè voglio rricevelo … c’è crisi ,quindi, protesterò a modo mio … altro che comprare italiano … non compro un bel niente ! solo un piatto di pasta e vai nelle prx festività… In ultimo, poverini quei signori di politici ,ben pagati , che in questi ultimi giorni si stanno agitando e minacciano il suicidio se a gennaio dovessero veder meno il vitalizio o perdere qualche migliaio di euro sul lauto stipendio mensile !!! Sergio Corvino

  7. Gabriele scrive:

    Bellissimo pezzo.
    I regali non si comprano.
    Il regalo vero è il Natale.

  8. riso amaro.
    questa mi piace molto.

  9. zebachetti scrive:

    maliconicamente stupendo ciao nazzareno

  10. lucetta scrive:

    Sono venuta a trovarti per ringraziarti del tuo passaggio da me.Ho letto qualcosa da te.Post bellissimi che parlano di “realtà vere”. Comunque un regalo di natale possiamo sempre farlo:disponibilità e ascolto per chi si fida e conta su di noi.Auguri di cuore.

    • Ornella P. scrive:

      Cara Lucetta,ricambio gli auguri , condivido il tuo pensiero ,credo che la comunicazione sia la ricetta vincente per superare i mali di questa società ormai disillusa,noi ci proviamo,complimenti anche a te per il tuo lavoro.

  11. Maria Barilla' scrive:

    Mi sento onorata di conoscere personalmente Ornella Pizzo….non solo…di aver studiato 3 anni insieme…li’..da dove nel lontano 1979 e’ nata la nostra amicizia..e poi…averla consolidata nel tempo….io madrina del suo primo figlio!!!!!solo io posso affermare che Ornella ha delle doti particolari…..che non tutti abbiamo….MI SENTO ONORATA E FORTUNATA!!!!!!!

Esprimi la tua opinione!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...